venerdì 4 novembre 2011

STALKER TEATRO













Il nucleo artistico di Stalker Teatro è attivo professionalmente da trenta anni nel campo dell'educazione e della sperimentazione teatrale; la compagnia, riconosciuta dal Dipartimento dello Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, sviluppa la propria ricerca nel rapporto fra teatro e arti visive e nella produzione di spettacoli, performance ed eventi di teatro ambientale a percorso, che spesso prevedono il coinvolgimento diretto degli spettatori. Stalker Teatro opera principalmente a Torino, dove ha creato in intesa con il Comune, l'Officina per lo Spettacolo e l'Arte Contemporanea "Caos" e nel Biellese dove svolge un programma articolato di "Residenza Multidisciplinare" sul territorio e dove, anche in collaborazione con la Fondazione Pistoletto – Cittadellarte, organizza il Festival Internazionale delle Arti "Differenti Sensazioni", attività promosse dagli Enti Locali e dalla Regione Piemonte.  La Compagnia Stalker Teatro, il cui nucleo artistico è attivo professionalmente da trent'anni nel campo dell’educazione e della ricerca teatrale, è stata una delle prime compagnie a livello nazionale di teatro per ragazzi con la denominazione “Compagnia del Bagatto”; successivamente, per il suo specifico indirizzo artistico di teatro d’innovazione, la compagnia è stata riconosciuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dalla Regione Piemonte come compagnia di ricerca, associata all’AGIS, settore TEDARCO – Teatri d’Arte Contemporanea. Dai primi anni dell’animazione teatrale a Torino (1975) sino ad oggi, la Compagnia ha prodotto e organizzato, in collaborazione con gli enti locali e con istituzioni culturali prestigiose, numerosi progetti, spettacoli, festival, interventi ed iniziative in Italia e all’estero per favorire l’apprendimento e la sperimentazione dei linguaggi del teatro contemporaneo. Svolge un’intensa attività pedagogica rivolta alla scuola e al territorio articolata in laboratori e produzioni teatrali con i ragazzi, stage di aggiornamento per insegnanti e operatori culturali e giovani del territorio. La Compagnia ha inoltre sviluppato dall’inizio degli anni ottanta un qualificato studio sul linguaggio teatrale a fini socio-terapeutici coordinato con i Servizi Territoriali di Salute Mentale e dell’ex Ospedale Psichiatrico di Collegno/Grugliasco. Attualmente realizza un progetto pluriennale con gli operatori e gli ospiti del Centro Diurno di Cossato (Biella). Ricordiamo, fra l’altro, i laboratori di educazione teatrale rivolti agli studenti delle scuole superiori realizzati dal 1997 al 2002 con l'Assessorato alla Cultura della Città di Torino e quelli svolti nei cinque anni dell’iniziativa della Provincia di Torino “Laboratori per la riforma” (1980-85), inoltre, i seminari, i progetti e gli interventi realizzati nelle Università di Torino, di Milano di Urbino e di Trieste e all’Accademia di Belle Arti di Torino e di Vienna e all’Accademia d’Arte Drammatica di Monaco di Baviera. In particolare, la Compagnia ha sviluppato un intervento continuativo nelle scuole dell’obbligo della Città di Grugliasco (laboratori sulle tecniche teatrali finalizzati alla produzione di spettacoli con i ragazzi e laboratori di aggiornamento per gli insegnanti), ed ha collaborato dal 1980 alle iniziative per le scuole dell’obbligo e superiori svolte nella città di Torino per conto dell’Assessorato al Sistema Educativo. Stalker Teatro sviluppa la propria ricerca, soprattutto, nel rapporto fra teatro e arti visive e nella produzione di eventi e performance di teatro ambientale a percorso. Negli ultimi dieci anni ha intensamente collaborato all’ideazione di progetti artistici realizzati in Italia e all’estero insieme al noto artista Michelangelo Pistoletto e con la sua Fondazione, “Cittadellarte”, con sede a Biella, e con i centri di salute mentale dell'ASL 3 di Torino. Un’altra caratteristica della compagnia è la produzione di “spettacoli a progetto” che vengono realizzati con gli abitanti del territorio in cui si interviene e che prevedono il coinvolgimento diretto degli spettatori. Fra questi ricordiamo: “Odissea”, “La Città Dentro La Città Fuori”, “Il Villaggio Globale”, programmati in importanti tournée all’estero in tutta Europa. Indichiamo alcuni dei titoli dei work in progress che hanno determinato la produzione di decine di performance secondo diverse esperienze di ricerca: "Stalker I sognatori della realtà" e “Genera Azioni” negli anni ottanta, “Box Theatre” negli anni novanta, e i più recenti “Incontri” e "l'opera dei figuranti". Numerose le rassegne e i Festival organizzati da Stalker Teatro, fra i quali segnaliamo le diciassette edizioni del Festival Internazionale delle Arti “Differenti Sensazioni” nell’ambito dell’iniziativa Piemonte dal Vivo; le attività organizzate nel territorio di Biella in occasione di BIG - Biennale Internazionale Giovani; il progetto per la creazione di una rete tra festival internazionali di teatro alternativo: ALTER - Rete Europea di Festival Internazionali del Teatro Contemporaneo e dello Spettacolo Vivente. "E'(c)centrico - movimenti dei teatri d'arte contemporanea", "Rigenerazione", "Torino Contemporanea" (in coordinamento con l'Area del Teatro e delle Arti Performative). Attualmente Stalker Teatro opera a Torino, dove ha creato l’Officina per lo Spettacolo e l’Arte Contemporanea “Caos” e nel Biellese dove svolge un programma articolato di “Residenza Multidisciplinare” sul territorio e dove organizza il Festival Internazionale delle Arti “Differenti Sensazioni”. Nell’elenco artistico di Stalker Teatro sono presenti una trentina di operatori artistici e tecnici che contribuiscono alla realizzazione di diversi spettacoli e progetti teatrali


Nessun commento:

Posta un commento